Mittwoch, 15. August 2007

rieccomi. Il cantiere di fronte a casa procede, al ritorno delle vacanze (parto sabato) si sara' alzato tanto da coprire il sole. Per fortuna che ci sono anche altre finestre. Grazie a Yeent che mi ha lasciato un commento. Grazie davvero a lui e a chi altro vorra' farlo.
Piattaforma blog vuole essere una piattaforma per chi vuole dare un'opinione su libri, pensieri, problemi. Qualsiasi cosa vi venga in mente.
ciao per ora,
Alberta

Kommentare:

YEENT hat gesagt…

Ciao Alberta, si "ammiro i perdenti perche' hanno provato".
Far tramontare il sole senza "provare" qualcosa secondo me non da senso alla vita. Chi "tenta" é da ammirare in tutti i campi. Grazie per i complimenti, non sono scrittore ma ingegnere impegnato nel sociale...ci dedico il mio tempo libero creando sempre qualcosa in cambio di un minimo di solidarieta'.Si l ho trascorso a casa oggi il ferragosto e domani in studio...é stato uno sfogo..ho chiesto scusa pubblicamente,tutto ok ora.
Ti aspetto ok?

ciao Yeent

YEENT hat gesagt…

Ciao Alberta ho letto tuo sito e visto foto famiglire, bellissime..cosa itendi con: "..Che sara' del futuro non so, vivere e' un po' come essere in mare, muovendoci si decide dove ci interessa andare. Ma ci sono anche le ondi e le correnti..." sfiducia nella vita?..smarrimento temporaneo?..ho letto tuoi scritti. Ti va di darmi qualcos per "SERATE PADANE"?

se vuoi scrivimi

ciao a te e famiglia

Yeent

Alberta hat gesagt…

ciao Yeent,

No, non ho sfiducia nella vita, ne' passo un momento di smarrimento temporaneo - almeno non piu' dell'umano sentirsi smarriti :).
Solo che le cose ci prendono e quando ci lasciamo andare un poco ci troviamo su nuovi binari e va bene, benissimo, ma poi dobbiamo proseguire. Ogni volta che fai una scelta ti ritrovi tra ondi e correnti e ... nuoti.
L'ultima in ordine di tempo e' stata la nascita del mio bimbo. Me ne sono tanto innamorata che mi sono arrangiata per trovare lavori e impegni che mi permettessero di stare con lui. E ci sono riuscita. Ma non centra con quanto ci si aspetterebbe dai miei studi e dal resto. Tu forse dici, che importa? E hai ragione. Per ora ho cose piu' importanti a cui pensare che a soddisfare le aspettative degli amici e dei conoscenti. E poi vedremo. Nel senso che i figli crescono, magari se ne fanno altri. Se vengono. E magari non se ne fanno e ci si inizia ad annoiare con i lavori tappabuchi. Vero e' che ho scoperto la scrittura in questo angolo di mondo diverso. Qui ho potuto in parte reinventarmi. Ed e' una cosa molto bella. Ma non e' ancora riuscita del tutto. E poi forse tra qualche anno mio marito verra' mandato dall'azienda per cui lavora da qualche altra parte e allora ci si dovra' pensare di nuovo. Insomma questa e' l'ultima delle tante cose che hanno cambiato la mia vita in maniera forse inaspettata. I punti fissi, i cardini, li ho potuti decidere io per ora - per fortuna. Ma il resto non sempre sono briciole... :)
forse sono troppo sibillina e allora ti raccontero' di piu'.
Per Serate Padane va bene, certo. Anzi! Mi fa piacere. Ci penso ora che parto per le vacanze (4 settimane! Incredibile, vero?)
Ogni tanto guardero' internet comunque. Quindi se vuoi scrivi!
Ciao
Alberta

YEENT hat gesagt…

Ciao Alberta, non cé problema scrivi dove vuoi basta che lo sappia.Prima di tutto buone vacanze e riposa, io ancora in studio a disposizione ma il periodo " caldo" sta passando e quindi SONO piu tranquillo. Dalle tue parole di sicuro sei una donna colta e preparata (ho letto anche tuo sito)e mi diventa anche imbarazzante perlare con te. Ammiro l'amore per la famiglia che hai, (se vuoi capire cosa intendo, leggi "loopshine" e "michela con la "c" ,.." in SERATE PADANE. La tua non sfiducia nella vita é molto bello, ormai qui é una sfiducia unica. Ho deciso, dopo il fatto di Michela, di fare questo "viaggio" nella rete perché era la sua passione le "comunity" e SERATE PADANE é dedicato a lei. Sono un autore (anche se faccio l'ingegnere)e ho voluto questa avventura per vedere "chi cé oltre lo schermo del pc" per poi farne non so che. Quello che ho trovato finora non posso ora pubblicamente dirlo. SERATE PADANE nato per gioco se vuoi é diventato una grande comunity su tutte le piu grandi piattaforme attuali e ha tantissimi contatti e serve solo a dare spazio per farsi notare a chi ormai é sfiduciato della propria arte, vita. Alcuni hanno gia fatto contratti con editori, altri provini musicali etc.. e quindi fa piacere. Pero' lo "statuto" principale é quello di donare o almeno ricordarsi dei "perdenti o sfortunati" legati ai link della solidarieta'. I presidenti e soci mandano mail di ringraziamento e questa é fino ad ara una mia piccola vittoria.
Basta ti sto annoiando, parti per le ferie e riposati e ama la tua famiglia fino all'ultima goccia!!

ciao Yeent