Freitag, 19. Oktober 2007

Tamarco

Una settimana via dal blog. Mi spiace ma proprio non ce l'ho fatta.
Ho ricevuto la visita di un'amica. Un'amica carissima che abita a Boston. E' cresciuta tra Boston e Gerusalemme.
E' un'artista e abbiamo parlato di scrittura, di disegni e mille altre cose. Bello. Mi manca gia'.
Marco ha imparato a contare fino a tre in inglese e a dire TRUCK! per l'autocarro...
Marco dice: Tamar (la mia amica)... Marco... Tamarco! Le combinazioni e le associazioni che qualcuno riesce a vedere non e' detto che le veda un'altro. E' cosi' in tante cose. Forse in tutto, no? Per questo che ciascuno di noi puo' descrivere uno stesso evento in maniera propria.
Avete mai provato a chiedere a due persone di descrivervi un medesimo ricordo? un ricordo che non hanno mai raccontato? una qualche sciocchezza?
beh... io ne ho sentite di cosi' diverse che ho pensato che le persone parlassero di cose diverse.
E poi invece tornando a Tamarco abbiamo riso.
E ora gia' mi manca la nostra amica.
Domani ho da organizzare il compleanno di Marco (2 anni!) e poi settimana prossima c'e' la vendemmia. E' che abbiamo in affitto una vigna.
Ora che ho piu' tempo verro' a trovarvi tutti sui vostri blog.
Ciao!

Kommentare:

Elys hat gesagt…

Buona domenica Alberta! I punti di vista diversi su uno stesso evento credo siano una delle caratteristiche più ricorrenti dei rapporti umani! Sarà forse per questo che viene chiesto, di fronte ad una discussione, di sentire entrambe le parti in causa? ^____^

Alberta hat gesagt…

@elys

si' puo darsi... a volte e' drammatico, a volte divertente.

Esilio hat gesagt…

Ehi ciao! Finalmente mi sono liberata del virus. vieni a trovarmi quando vuoi.. :-)

Angie hat gesagt…

E' verissimo cio che dici..ed è uno dei motivi per cui a volte tra persone ci possono essere delle incomprensioni..chi ha ragione?..Come si vedono differentemente gli accadimenti..Buona Vendemmia!
:-D